Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

Martedì, 18 Giugno 2019
itenfrdees

Search

Rubriche

« June 2019 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

Dalla cataratta al distacco di retina, fino al glaucoma, i circa 7.000 medici oculisti presenti in Italia ogni anno salvano la vista a un milione e 300mila persone. Entro il 2025 il numero di chi soffre di queste malattie è destinato a triplicare ma, ancora oggi, per una patologia grave come la maculopatia, quasi 2 pazienti su 3 non hanno accesso alle terapie o lo hanno solo in parte. A lanciare l'allarme, il presidente della Società Oftalmologica Italiana (Soi) Matteo Piovella, in occasione della conferenza stampa presso la sala Nassirya del Senato.

Posted On Giovedì, 23 Maggio 2019 10:29

Le diagnosi di celiachia diminuiscono ma non perché diminuisca l’incidenza della patologia. Il motivo della diminuzione registrata per il 2017 è nei cosiddetti pazienti camaleonte, quelle persone cioè che presentano sintomi insoliti difficilmente riconducibili alla patologia. A fotografare il fenomeno è l’Associazione italiana celiachia (Aic) che, in occasione della Settimana nazionale della celiachia dall’11 al 19 maggio, fa il punto proprio sulla necessita’ di migliorare le diagnosi.

Posted On Mercoledì, 08 Maggio 2019 09:23

L'obesità ha ripercussioni anche a livello cerebrale. Livelli più elevati di grasso corporeo sono associati a differenze nella forma e nella struttura del cervello, compresi volumi più piccoli di materia grigia. Lo rileva uno studio del Leiden University Medical Center, in Olanda, pubblicato su Radiology. Precedenti ricerche hanno già collegato l'obesità a un aumentato rischio di declino cognitivo e demenza, suggerendo che la malattia causa cambiamenti al cervello.

Posted On Sabato, 27 Aprile 2019 10:07

Nel 2018 in Calabria sono stati diagnosticati 10.350 nuovi casi di tumore, 5.850 per gli uomini e 4.500 per le donne, 100 in meno rispetto al 2017. Per la prima volta, dunque, nella regione si é registrato un calo delle nuove diagnosi tumorali. Un dato che, però, riguarda solo le donne, per le quali c'è stata una flessione nelle diagnosi di 300 casi, mentre per gli uomini il dato non è altrettanto positivo, visto che le diagnosi tumorali sono aumentate di 200.

Posted On Domenica, 17 Marzo 2019 09:25
Pagina 1 di 13

Search