Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

Venerdì, 19 Aprile 2019
itenfrdees

Search

Rubriche

« April 2019 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          

Al Campo Ferramonti di Tarsia è stato presentato il libro “Foto e racconti”

Posted On Venerdì, 25 Gennaio 2019 19:28

E’ stato presentato al ‘Campo Ferramonti’ di Tarsia, nel cosentino il libro “Foto e racconti. Dal web al cartaceo. Alchimie letterarie”. Si trovano su Facebook e decidono di fare un gruppo, un gruppo, segreto, che chiamano “Foto e racconti”. Il gruppo cresce e i racconti e le foto pure. Questo gioco, questa avventura tra amici che scrivono per raccontare ed anche un po' per raccontarsi, per non disperdere la traccia di una vita, il segno di una memoria, la luce, sia pur fioca, di una "lucciola", diventa un libro, di carta.

Gli autori: Filippina Brenner, Rosanna Carravetta, Rossana Castriota, Rosalia Cianflone, Ugo Dattis, Anna De Vincenti, Anna Romeo, Maria Gabriella Sicilia, Santo Spadafora, Massimo Veltri. Straordinaria la relazione introduttiva di Romeo Bufalo, docente di Estetica all’Università della Calabria e autore della prefazione del libro. Il web, la carta, il detto e il fotografato… una vera lectio magistralis.

“Noi siam come le lucciole” che vivono o sopravvivono nelle tenebre, cosi definisce e riassume nella sua introduzione Romeo Bufalo, la raccolta di racconti e i dieci autori. Il ricordo è alla base di ogni narrazione: avvia, nutre e sostanzia lo stesso processo della conoscenza umana. Il libro si compendia come un “progetto di ritorno”… che dal web al cartaceo… ”profuma di innovazione….”.

Foto, ricordi, parole, realizzate e racchiuse con esemplare facoltà immaginifica in racconti che rappresentano il passato, comunicano con il presente, ed indicano una prospettiva futura.


Introduzione di Romeo Bufalo
Presentazione di Emilia Brenner
Brenner Editore

 

 

Search