Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

Venerdì, 23 Agosto 2019
itenfrdees

Search

Rubriche

« August 2019 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  

Il Città di Rende suona la nona sinfonia - San Paolo Cosenza sul velluto

Posted On Martedì, 05 Febbraio 2019 09:24
Città di Rende Città di Rende

Il Città di Rende ormai gioca su sé stessa in un’avvincente e continua sfida a far sempre meglio. A Borgo Piave (Le) Parise e compagni suonano la nona sinfonia battendo Mondo Nuovo Lecce per 5 set a tre. Nove vittorie su altrettante partite disputate. Imbattuta e quasi mai in affanno. In Italia, fra serie A e A2, nessuna squadra ha fatto meglio. Nel primo tempo i rendesi di mister Cristiano e Mondera vincono il set di terna e due individuali con Parise e Vincenzo De Rose che stavolta non fa il bis. Il re della classifica nazionale degli individuali si riprende però la scena in coppia con il cugino Carmine nei due set di coppia disputati. Bene anche il tandem Parise – Tagliente. E la capolista se ne va, a +11 dalla seconda in classifica San Michele.

La San Paolo finalmente in doppia cifra. I cosentini di patron Gerace liquidano nello scontro diretto i leccesi di Santa Rosa e salgono a quota 10 punti in classifica. Pochi affanni per Toteda e compagni che chiudono il primo tempo già avanti per 3-1 e poi comandano con scioltezza la ripresa. Cosentini efficaci nei set di individuale e di coppia. Da sottolineare la prova di Andrea Granata che - è proprio il caso di dirlo - è tornato quello dei tempi migliori, con 4 partite vinte su 4 (due individuali e due di coppia con il compagno Toteda). E la San Paolo può tornare a correre verso la salvezza matematica.

Mondo Nuovo Lecce - Città di Rende 3-5 (tot. punti 34- 55)
MONDO NUOVO LECCE: Sautariello, Drago, Fazzi E., Fazz R., Gianfreda, Giustini. All.: Liparuli. Dir.: Fazzi F.
CITTA’ DI RENDE: Parise (C) De Rose V., De Rose C., Oliva, Tagliente a., Tagliente P.. All.: Cristiano, Dir.: Mondera.

DIRETTORE DI GARA: Zacheo
ARBITRI DI PARTITA: Bascià - Zacheo
TERNA: Sautariello, Fazzi E., Giustini vs De Rose C., Tagliente A., Parise 4-8
INDIVIDUALE: Giustini vs Parise F. 8-6; Fazzi R. vs De Rose V. 2-8 e 8-7
COPPIE: Giustini F., Drago D. – Parise F., Tagliente A. 8-2 e 0-8; Sautariello, Fazzi R. (sost. Gianfreda) vs De Rose V., De Rose C. 4-8 e 0-8

San Paolo Cosenza - Pezzuto Santa Rosa Le 6-2 (tot punti: 59-35)
SAN PAOLO CS: Toteda, Granata, Giannotta, Greco F., Greco A. All.: Gerace. Dir.: Nudo
SANTA ROSA LE: Ferrari, Vinciguerra, Albano, Casilli, De Pasa, De Vergoni. All.: Inguscio. Dir.: Greco.
DIRETTORE DI GARA: E. Segreti
ARBITRI DI PARTITA: Airaldi F. – Gaudio E.
TERNA: Toteda, Giannotta, Greco vs Ferrari, Vinciguerra, De Vergoni 4-8;
INDIVIDUALE: Granata vs De Pasca 8-0 e 8-2; Giannotta vs Vinciguerra (sost. De Vergoni) 8-6;
COPPIE: Giannotta, Greco A. vs Ferrari, De Vergoni 8-7 e 7-8; Toteda, Granata vs Casilli, De Pasca 8-2 e 8-2;

 

Search