Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

Giovedì, 23 Maggio 2019
itenfrdees

Search

Rubriche

« May 2019 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    

Principe: “Su nuovo ospedale campanilismo di Cosenza. Per noi sede naturale è Arcavacata”

Posted On Martedì, 14 Maggio 2019 14:59
Sandro Principe Sandro Principe

“In merito alla collocazione del nuovo ospedale, ribadiamo che per noi l'ubicazione più naturale e più giusta è l'area universitaria di Arcavacata con il doppio beneficio di avere a disposizione, senza spendere 1 euro, i terreni già di proprietà pubblica presenti nell'area e con la prospettiva di istituire la facoltà di medicina di cui all’Unical è già attivo il triennio iniziale.” E' quanto afferma Sandro Principe, candidato a Sindaco di Rende.

“Non capiamo questo campanilismo cosentino - afferma ancora Sandro Principe. - Cosenza individua una zona che presenta difficoltà di collegamento e per giunta poco lungimirante nell'ottica della futura area urbana”. E conclude: “Crediamo che la Regione, a cui spetta l'ultima parola, faccia una scelta intelligente e ponderata su un tema così importante come la localizzazione del novo ospedale coinvolgendo e consultando tutti i sindaci del territorio. A questo proposito vorremmo sapere qual è la posizione dell'attuale amministrazione e dell'avv. Manna e dei altri candidati che si riempiono la bocca di Università.”

 

 

 

Search