Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

Domenica, 16 Dicembre 2018
itenfrdees
« December 2018 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            

La storia del Commissariamento della sanità Calabrese si arricchisce di una nuova puntata. Una lunghissima telenovella tipo Dinasty caratterizzata dall'ossessione del Governatore - Imperatore della Calabria, Mario Oliverio, che pur governando tutto e tutti e pur avendo ridotto l'intero consiglio regionale al nulla così come la stessa giunta regionale sconosciuta ai più, non riesce a rassegnarsi sull'unico tassello che non ha mai gestito, quello della sanità. Chi non ricorda i suoi clamorosi annunci di volersi incatenare dinanzi a Palazzo Chigi quando a governare era il suo partito, il Pd, per indurre il Consiglio dei Ministri di allora di defenestrare l'allora Commissario Scura e affidare ad Oliverio la sanità.

Posted On Martedì, 11 Dicembre 2018 09:19

“A seguito dell’ennesima richiesta di accesso agli atti da me avanzata - dice Michaela Anselmo, consigliera comunale del M5S di Castrolibero - si è potuto appurare che la Regione Calabria ha espresso gravi dubbi sul progetto di variante al Piano Strutturale Comunale (PSC) di Castrolibero, in ragione delle numerose anomalie emerse sia dal punto di vista urbanistico che idrogeologico delineando un modo spregiudicato e irresponsabile di governo del territorio”.

Posted On Martedì, 11 Dicembre 2018 08:56

"Un nuovo maxi blitz che porta alla luce le ramificazioni internazionali della ‘ndrangheta". L’eurodeputata Laura Ferrara, relatrice del Report sulla lotta alla criminalità organizzata e alla corruzione, interviene sui 90 arresti di ieri per associazione mafiosa e narcotraffico tra l’Europa e il Sud America. "Questa operazione, coordinata dalla Direzionale nazionale antimafia e dalla Dda di Reggio Calabria - continua la Ferrara -, è frutto di un Joint Investigation Team, un coordinamento costituito presso Eurojust tra magistratura e forze di polizia di Italia, Paesi Bassi e Germania. Quanto emerso evidenzia sempre di più come la criminalità organizzata sia una piaga che riguarda tutta l’Europa, non solo l’Italia. Bisogna contrastarla con regole comuni."

Posted On Venerdì, 07 Dicembre 2018 08:39

"Non possiamo esimerci, prima di soffocare, per l’irrazionalità di questo governatore regionale, sono anni che come USB abbiamo questo ruolo primario di evidenziare le problematiche degli LSU LPU della regione Calabria, ogni anno chiedere la “questua” per mantenere i livelli occupazionali. Lavoratori che con molti sacrifici portano avanti i 400 comuni calabresi, lavoratori in NERO” senza passaggio di livello, un sistema previdenziale inesistente, i tappa buchi degli enti locali. E per questo tra manifestazioni romane e regionali e provinciali abbiamo tenuta alta la vertenza LSU LPU, - oggi vediamo il governatore oliverio insieme ai lavoratori a solidarizzare con loro, peccato che fino all’anno scorso non lo abbiamo mai visto, anzi i suoi colleghi di partito pubblicamente dicevano ai lavoratori, le testuali parole “non andate dietro alla USB, non serve protestare ci pensiamo noi con il nostro governo”.

Posted On Mercoledì, 05 Dicembre 2018 09:52
Pagina 1 di 16

Search