Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

Martedì, 19 Febbraio 2019
itenfrdees

Search

Rubriche

« February 2019 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28      

Non si può parlare di giorno della verità, perché si annuncia ancora lunga la strada verso l'autonomia differenziata. Ma a sorpresa, nonostante fosse ormai scontato un nuovo rinvio, la ministra agli Affari regionali Erika Stefani ha annunciato che oggi pomeriggio porterà in Consiglio dei ministri le bozze per le intese con Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna: "Nessuno slittamento, i testi sono pronti". Salvo poi ammettere: "Restano dei nodi politici sui quali discutere". E di questi si occuperà Giuseppe Conte se il governo riuscisse a raggiungere una sintesi, incaricando il premier di chiudere la trattativa con le tre Regioni. "Ma siamo all'inizio, manca ancora un accordo politico e difficilmente uscirà questa sera", hanno fatto sapere autorevoli fonti grilline.

Posted On Giovedì, 14 Febbraio 2019 09:22

"Il presidente francese Emmanuel Macron si è intrattenuto ieri al telefono con il capo dello Stato italiano Sergio Mattarella, dopo il richiamo per consultazioni dell'ambasciatore di Francia in Italia". Lo riferisce una nota dell'Eliseo. "I due presidenti hanno riaffermato l'importanza per entrambi i Paesi della relazione franco-italiana, nutrita da legami storici, economici, culturali e umani eccezionali", si legge nella nota.

Posted On Mercoledì, 13 Febbraio 2019 11:44

L'Abruzzo premia il centrodestra ed elegge Marco Marsilio alla presidenza della regione: netto il risultato, affluenza però in forte calo. Marsilio raccoglie, quando sono state scrutinate poco più del 70% delle schede, il 49,1% dei consensi, staccando il candidato del centrosinistra allargato Giovanni Legnini che si ferma al 31,2%. Il M5S finisce terzo con il 19,1% dei voti. Le due province che hanno premiato più di tutte il centrodestra sono state L'Aquila e Teramo: qui il centro destra ha superato agevolmente la soglia del 50% (all'Aquila addirittura al 53,6%).

Posted On Lunedì, 11 Febbraio 2019 10:51

Domani, domenica 10 febbraio si vota in Abruzzo per eleggere il nuovo presidente e il Consiglio regionale. Urne aperte dalle 7 alle 23 con inizio dello spoglio subito dopo la chiusura dei seggi. Per la presidenza della Regione è sfida a quattro. Il centrodestra si presenta in coalizione a sostegno di Marco Marsilio, senatore di Fratelli d'Italia; per il centrosinistra candidato governatore è l'ex vicepresidente del Consiglio superiore della magistratura, Giovanni Legnini; il MoVimento 5 Stelle corre da solo con la candidata Sara Marcozzi, consigliera regionale d'opposizione uscente; CasaPound si presenta con Stefano Flajani. Infrastrutture, autostrade, sanità, Tav, trivelle, identità regionale i temi più dibattuti in questa campagna elettorale caratterizzata anche da un'aspra polemica sulle frequenti visite di ministri e leader di partito.

Posted On Sabato, 09 Febbraio 2019 09:38
Pagina 1 di 39

Search