Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

Domenica, 16 Dicembre 2018
itenfrdees
« December 2018 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            

Lo Stato italiano deve recuperare l'Ici non pagata dalla Chiesa e dal no profit: è quanto hanno stabilito i giudici della Corte di giustizia dell'Unione europea, annullando la decisione della Commissione del 2012 e la sentenza del Tribunale Ue del 2016 che avevano sancito "l'impossibilità di recupero dell'aiuto a causa di difficoltà organizzative" nei confronti degli enti non commerciali, come scuole, cliniche e alberghi. I giudici hanno ritenuto che tali circostanze costituiscano mere "difficoltà interne" all'Italia". Respinto invece ricorso sull'Imu.

Posted On Martedì, 06 Novembre 2018 10:46

Le Borse europee aprono deboli, con Milano maglia nera giù del 2.02%, sulla scia del voto in Italia. Le elezioni premiano, senza indicare una maggioranza certa, M5s e lega, i due partiti più antisistema e più populisti. A frenare il calo delle Borse europee è il si' della Spd alla grande coalizione in Germania. A Milano l'indice Ftse arretra del 2,02%. Londra cala dello 0,06%, Parigi cala dello 0,39% a 5.116,39 punti e Francoforte dello 0,75% a 11.823,92 punti e Madrid dello 0,29%.

Posted On Lunedì, 05 Marzo 2018 09:22

Il mercato dell'auto europeo comincia il nuovo anno con un segno positivo. Le vendite nell'Europa dei 28 più Paesi Efta sono state 1.286.378, il 6,8% in più dello stesso mese del 2017. I dati sono dell'Acea, l'associazione dei costruttori auto.

Posted On Giovedì, 15 Febbraio 2018 10:09

Inarrestabile il crollo del Bitcoin sui mercati delle criptovalute. La principale moneta digitale scende anche sotto la soglia dei 6.000 dollari a 5.920 dollari sulla piattaforma lussemburghese Bitstamp, segnando una perdita del 13% ed aggiornando i minimi da novembre. Giù anche le altre valute digitali Ripple, Ether e Litecoin che lasciano sul terreno almeno l'11%.

Posted On Martedì, 06 Febbraio 2018 11:06
Pagina 1 di 2

Search