Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

Martedì, 19 Febbraio 2019
itenfrdees

Search

Rubriche

« February 2019 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28      

Arrivano ancora ulteriori buone notizie per i Rendesi dalla manovra tributaria 2019. L’assessore Iantorno, dopo aver snocciolato nella settimana scorsa i numeri che riguardavano la riduzione della tassa sui rifiuti, questa mattina prosegue la comunicazione riguardante tasse e tributi comunali, mettendo in risalto la proposta di delibera per il prossimo consiglio comunale in materia di bilancio di previsione 2019/20121. Il tutto, naturalmente, a firma dell’amministrazione comunale, del sindaco Marcello Manna, dell’assessore al bilancio Pierpaolo Iantorno e dell’assessore al Centro Storico Domenico Ziccarelli. Proposta condivisa da tutta la maggioranza che sostiene la Giunta Manna. Al centro di questa proposta c’è il Centro Storico e la necessità di incentivare la residenzialità e favorire il suo ripopolamento.

Posted On Lunedì, 18 Febbraio 2019 18:41

"A Rende ormai trovare consensi è una chimera, viste le tante candidature oltre le 450 unità. Quindi si cerca di abbindolare qualche sprovveduto. E' il caso del consigliere Elia che sui Social posta foto del “nostro“ Centro Storico in tutte le sue meraviglie dicendo esplicitamente che può se non altro migliorare con agenda urbana, la solita cantilena che purtroppo conosciamo a memoria." E' quanto scrive Claudio Castiglione in una lettera aperta al consigliere uscente Antonello Elia, futuro candidato a sindaco nelle file della Lega alle prossime amministrative di Rende. 

Posted On Mercoledì, 13 Febbraio 2019 12:07

"Amici ed amiche, l'11 febbraio del 2017 nei locali dell'Ariha Hotel a Rende, alla presenza di oltre trecento persone, il "Coraggio di Cambiare l'Italia" ufficializzò, tramite il nostro Presidente Nazionale Giuseppe Graziano, la mia candidatura a sindaco della città. All'inizio rimasi sorpreso, ma alla fine ho accettato questa sfida d'amore per una realtà urbana in cui vivo e risiedo dal lontano 1973. Sono passati ormai due anni, anche contro i "pronostici" dei miei avversari politici, i quali pensavano che mi sarei ritirato o venduto al migliore offerente."

Posted On Lunedì, 11 Febbraio 2019 11:32

"Riprendendo quanto affermato dal consigliere Carlo Scola sulla questione dei campi da tennis di Rende occorre precisare che non bisogna confondere “gli scopi sociali e sportivi” con gli scopi privati, trasformando spazi pubblici in proprietà a gestione privata. Si tratta, purtroppo, di una cattiva prassi amministrativa, assai diffusa negli enti pubblici italiani, con cui si lasciano di fatto in mano a privati - spesso inadempienti - strutture di rilievo e importanti per la collettività, che richiedono investimenti e potrebbero essere certamente gestite diversamente, con indubbi vantaggi per la collettività, come nel caso del complesso dei campi da tennis di Commenda di Rende: un vero e proprio fiore all’occhiello per dimensioni ed ubicazione, ma non certamente gestito e tenuto come meriterebbe. Basta visitarlo per verificarne l’incuria e lo stato."

Posted On Sabato, 09 Febbraio 2019 08:03
Pagina 1 di 17

Search