Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

Martedì, 15 Ottobre 2019
itenfrdees

Search

Rubriche

« May 2019 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
Items filtered by date: Giovedì, 16 Maggio 2019

Sta letteralmente sbancando il programma del candidato a Sindaco di Rende Eleonora Cafiero scelta dal Movimento NOI per rappresentare le idee innovative della stesso Movimento e dei suoi candidati alla carica di Consigliere comunale. “Il nostro programma - afferma Eleonora Cafiero - piace perché è concreto, realizzabile e sostenibile e proviene direttamente da una profonda analisi svolta da esperti che hanno a cuore le esigenze primarie dei cittadini, che sono poche e concretissime: Lavoro, tutela della Salute umana e dell’Ambiente, Sanità, recupero di Energia Green per generare economia e progettazione attiva a sostegno delle Imprese e Aziende del territorio tra commercio, sport, arte e cultura."

"Le dichiarazioni di Manna sull’ospedale pubblico sono talmente mistificatorie che se Facebook si preoccupasse anche delle banalità, la bollerebbe, cancellandola, come “fake news”. Le affermazioni di Manna sono, infatti, false e tendenziose. Per onestà intellettuale dobbiamo, però, riconoscere che della fake news di Manna non tutto è da buttare via. Ci riferiamo alla frase che non bisogna “raccontare barzellette per prendersi gioco dei rendesi e mortificare l’intelligenza di tutta la comunità”. Purtroppo questo è quello che Manna ha fatto in questo caso e in tanti altri, predicando bene e razzolando male."

"Occorre ripensare all’utilizzo di questa struttura, attualizzarla mettendola in relazione con l’intera area urbana e con le altre strutture presenti nei comuni limitrofi e con l’Unical. È chiaro a tutti, infatti, che non potranno essere il centro benessere, la sala convegni, il bar o il ristorante a garantire la sostenibilità economica dell’opera, ma che ci vuole ben altro per restituire al territorio l’importante investimento impiegato per realizzarlo."

Straordinario successo e standing ovation per Stardust, l’evento di fine anno promosso e organizzato dall’Accademia Arti Estetiche - Isteform che lo scorso venerdì si è tenuto nella splendida cornice del Castello Svevo di Cosenza. Dieci le Star rappresentate dagli allievi dell’Accademia ed interpretate dagli artisti che hanno collaborato all’evento, David Bowie, Patty Pravo, Antonella Ruggiero, Freddie Mercury, Mina, Gloria Gaynor, Renato Zero, Michael Jackson, Madonna e Lady Gaga.

Published in Cultura

“Abbiamo ideato, progettato, finanziato ed appaltato il Parco acquatico immaginandolo come un polmone verde e pensandolo come una infrastruttura a disposizione non solo di Rende, ma di tutta la provincia e la Calabria. Un parco del benessere e per le famiglie in cui l’acqua era il primo elemento attrattivo, ma chiaramente non l’unico. Il lago navigabile e l’annessa spiaggetta pensata per ritrovare frescura nelle afose giornate in città avrebbe portato “il mare in città”, ma il parco acquatico negli intenti doveva essere, anche altro: ristorazione, fitness, convegnistica”.

Search