Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

Martedì, 15 Ottobre 2019
itenfrdees

Search

Rubriche

« May 2019 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
Items filtered by date: Giovedì, 23 Maggio 2019

“Vogliamo dare una speranza ai nostri giovani, di lavoro e di crescita professionale nella loro città”. Così afferma Sandro Principe, candidato a Sindaco di Rende. “Le amministrazioni comunali da sole non sono in grado di dare risposte esaustive ai problemi occupazionali – continua - però possono avere un ruolo importante e fondamentale intervenendo direttamente nel rilancio dell’economia locale. Da qui partiremo per un nuovo rapporto con l'Università della Calabria che deve andare oltre i protocolli d'intesa ed offrire know how e competenze alle aziende che già insistono nella nostra area industriale e che lavorano nel campo informatico e delle scienze applicate”.

Amministrative Rende - Messaggio rivolto a Domenico Miceli candidato a Sindaco del M5S di Rende. Apprendiamo di un suo messaggio attraverso il quale insulta l'intelligenza dei candidati e afferma che nessuno di essi conoscerebbe il programma della propria lista. Nel suo post, appare anche il nostro Logo istituzionale "NOI Rende" e ritengo ciò una gravissima offesa perché lei vorrebbe farci passare per ignoranti. NOI conosciamo molto bene il nostro programma. Non lo abbiamo copiato e non ce lo impone Beppe Grillo o la Casaleggio Associati.

Dalla cataratta al distacco di retina, fino al glaucoma, i circa 7.000 medici oculisti presenti in Italia ogni anno salvano la vista a un milione e 300mila persone. Entro il 2025 il numero di chi soffre di queste malattie è destinato a triplicare ma, ancora oggi, per una patologia grave come la maculopatia, quasi 2 pazienti su 3 non hanno accesso alle terapie o lo hanno solo in parte. A lanciare l'allarme, il presidente della Società Oftalmologica Italiana (Soi) Matteo Piovella, in occasione della conferenza stampa presso la sala Nassirya del Senato.

Published in Health

"Io chiedo il voto per cambiare l'Europa, non chiedo mezza poltrona in più. Certo se la Lega sarà il primo partito in Italia e in Europa" la flat tax "sarà la priorità". Lo ha detto il vicepremier e ministro dell'Interno Matteo Salvini a 'Radio anch'io' rispondendo a chi gli chiedeva se la sua intenzione fosse quella di un rimpasto dopo il voto.

Published in Dall'Italia

L’antimafia sociale come antidoto alla cultura della violenza criminale e l’istruzione come strumento di formazione delle coscienze libere. Sono questi alcuni dei temi oggetto dell’incontro che si terrà oggi, giovedì 23 maggio alle 14.30 a Scampia presso l’Officina delle Culture Gelsomina Verde al quale parteciperanno 80 studenti calabresi provenienti dalla Scuola Media “G. Troccoli” di Lauropoli e del Corso di laurea in Scienze dell’Educazione dell’Università della Calabria.

Published in Dalla Calabria

"Sono stato all’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza assieme ai sindaci e i vicesindaci di San Marco Argentano, Cervicati, Roggiano Gravina, Santa Caterina Albanese e Tarsia ed ai colleghi Fausto Orsomarso e Gianluca Gallo per difendere il laboratorio d’analisi dell’ospedale di San Marco Argentano". Queste le dichiarazioni del consigliere regionale e capogruppo di Democratici e Progressisti Giuseppe Giudiceandrea sull’incontro avuto nella sede centrale dell’Asp.

Published in Dalla Calabria

“Gli ambulanti del mercato del giovedì meritano più attenzione da parte dell’amministrazione. Ad oggi in molti stanno disdicendo i loro posti fissi, preferendo pagare di volta in volta e magari accontentandosi di un posto periferico pur di non pagare un canone che ritengono ingiusto”. È quanto scrivono in una nota congiunta le liste Insieme per Rende, Rende Riformista e Rende Avanti a sostegno del candidato a Sindaco di Rende, Sandro Principe.

L’associazione What Women Want - La Calabria vista dalle donne, ha organizzato ieri a Rende, in occasione delle Amministrative, un confronto tra i nove candidati alla fascia tricolore. Presenti il Sindaco uscente Marcello Manna, Domenico Talarico, Massimiliano De Rose, Eleonora Cafiero, unica Donna candidata a Sindaco e molto apprezzata sia dalla stampa di settore, che dalla cittadinanza all’interno della quale sta portando, se pur in meno di un mese, i valori che ispirano il Movimento NOI che risultano essere molto graditi perché tesi a valorizzare sia i diritti che i doveri in un contesto di ampia socializzazione di matrice cattolica.

“Rende deve tornare ad essere una città a misura di famiglia, vivibile, curata nei suoi spazi verdi e che pensa a chi vive situazioni di disagio.” Così afferma Sandro Principe, candidato a Sindaco di Rende. “Attraverso l’utilizzo di fondi nazionali ed europei e di concerto con le associazioni del territorio - continua Sandro Principe - realizzeremo un parco inclusivo per i bambini portatori di handicap, e sosterremo le famiglie donando anche appositi spazi per dare vita al progetto “dopo di noi” rivolto ai genitori di persone con disabilità”.

Search